Champagne Napoleon

Vintage
Contenitori
  • Situati nel comune di Vertus nella Marna dal 1825, gli champagne Napoleon sono prodotti con i migliori chardonnay della Côte de Blancs e pinot nero della Montagne de Reims.

    I quattro champagne della casa, blanc de blanc, rosé, brut tradition e brut millésimé, faranno la gioia dei fini intenditori.

    Scoprite vini eccezionali, di grande finezza, la cui evoluzione, a volte sorprendentemente fresca o matura, mostra una bella evoluzione con il passare del tempo.

  • Champagne Napoleon Brut Tradition

    Champagne Napoleon Brut Tradition 75cl

    Il Brut Tradition di NAPOLÉON è il risultato del perfetto equilibrio tra la finezza e la freschezza dello Chardonnay (50%) e la...
    28,00 € da 6 31,00 € unità
    In magazzino
  • Champagne Napoleon Blanc de Blancs

    Champagne Napoleon Blanc de Blancs 75cl

    Lo champagne Blanc de Blancs della Maison NAPOLÉON è una cuvée perfettamente equilibrata a cui l'invecchiamento di oltre 4 anni...
    32,00 € da 6 35,00 € unità
    In magazzino Più di 10!
  • Champagne Napoleon Rosé

    Champagne Napoleon Rosé 75cl

    Lo Champagne Rosé della Maison NAPOLÉON è uno champagne elaborato sulla base della Cuvée Tradition Brut a cui viene aggiunta...
    33,00 € da 6 36,00 € unità
    In magazzino
  • Champagne Napoleon Brut 2006

    Champagne Napoleon Brut 2006 75cl

    Lo Champagne Brut 2006 della Maison Napoléon è composto per il 50% da Chardonnay e per il 50% da Pinot Noir.
    49,00 €
    In magazzino

Champagne NAPOLEON

Dal 1825...

Tutto ebbe inizio nel 1825, quando Jean-Louis Prieur, che viveva a Mailly, oggi Mailly-le-Camp, si trasferì a Vertus con la moglie Marie-Reine. Suo padre, come i suoi antenati, era un aratore, ma nel corso della sua vita divenne proprietario terriero.

Jean-Louis Prieur sviluppò un'attività di commercio di vino a Vertus e fondò l'azienda di famiglia Prieur-Pageot nel 1825, quando aveva solo 26 anni. Fu allora che diede all'azienda il nome che porta ancora oggi, Ch. & A. Prieur, "Ch. et A." in riferimento ai nomi dei suoi figli, Charles e Alphréde.

Jean-Louis Prieur sviluppò l'attività di famiglia con i figli e la figlia Elisabeth. Egli rimase a Vertus, dove fu assistito dal genero nella produzione della preziosa bevanda, mentre i figli si trasferirono a Parigi per essere più vicini ai clienti e costruire una solida rete di contatti. Lì crearono una filiale dell'azienda di famiglia.

L'attività crebbe e nel corso degli anni presero forma le caratteristiche dello Champagne Ch. et A. Prieur hanno preso forma. Oggi Vincent Prieur, membro della quinta generazione della famiglia, è il garante dello stile della Maison.

Un grande Champagne associato a un grande nome:

Alla fine del XIX secolo, per promuovere lo Champagne della Maison, i figli di Jean-Louis Prieur, Charles e Alphrède, scelsero di utilizzare l'immagine dell'imperatore Napoleone per la realizzazione di un grande manifesto commerciale. Il manifesto fu litografato nel 1890, prima da Van Leer ad Amsterdam e poi da Pichot a Parigi. Il manifesto originale mostra una bottiglia di champagne Ch. & A. Prieur 1889, con accanto un busto di Napoleone Ier.

L'originalità del manifesto risiede negli occhi dell'Imperatore, che guarda con desiderio la bottiglia, e nello slogan in basso all'immagine: "La sua bocca ha l'acquolina".

Dalla vite al flute:

La produzione dello Champagne è un processo lungo e delicato. Tutto inizia nelle vigne, che vengono curate giorno dopo giorno affinché al momento della vendemmia ci offrano il meglio. Lo Champagne Napoléon deve la ricchezza del suo bouquet all'assemblaggio di annate con caratteristiche distinte. Dalla vite alla pressa, dalla pressa alla sala tini, dalla sala tini alle cantine, dalle cantine alla sboccatura, dalla sboccatura al riposo prima dell'applicazione dell'etichetta e della messa in cassetta, durante tutto il processo di produzione il vino si evolve, si trasforma, si modella, nascono le bollicine sotto l'occhio vigile di Vincent Prieur.

Ci vogliono 5 anni dal momento in cui l'uva viene pigiata durante la vendemmia al momento in cui si degusta una bottiglia di Champagne Napoléon.

Anni di attenzione e cura per offrire il meglio. È stata la creazione dell'opera teatrale "l'Epopée" al Théatre d'Ombres du Cabaret du Chat Noir di Montmartre nel dicembre 1886, o il rinnovato interesse per l'epopea imperiale alla fine del XIX secolo, a dare vita a questo manifesto? In ogni caso, fu certamente la perdurante leggenda napoleonica a far nascere la richiesta dell'agente di Champagne Ch. & A. Prieur a San Pietroburgo nel 1906. Prieur a San Pietroburgo: "per ricevere uno Champagne Napoleone che sarebbe molto popolare qui".

Fu così che il 5 giugno 1907 il nipote di Jean-Louis Prieur, Alfred-Marie, che all'epoca gestiva l'azienda, scrisse una pagina importante nella storia della Maison Ch. & A. Prieur registrando il marchio Ch. & A. Prieur. Prieur registrando il marchio Napoléon.

Recensioni verificate
97% di clienti soddisfatti
Consegna in 24 ore
ordine entro le 11:00
Messaggio regalo
gratuito
1200 referenze
in stock
Immagazzinamento
idroregolato
Pagamento sicuro
CB, Amex, Paypal, Bonifico bancario
Aggiunto al carrello!
Limité à 3 bouteilles. Nous les avons ajoutées à votre panier.
Quantità
Continua gli acquisti